Calciopoli Toscana: Trefoloni assolto

Trefoloni è stato assolto perchè “il fatto non sussiste”

Finisce con un “tutti assolti” la vicenda di calciopoli Toscana. Il giudice Daniela Miglioranti ha messo la parola “fine” all’accusa di frode sportiva del campionato di Eccellenza e Promozione della stagione 2016/2017. Il senese Matteo Trefoloni, ex arbitro internazionale, è stato dichiarato innocente perchè “il fatto non sussiste” nonostante la richiesta di rinvio a giudizio da parte dei pm Gestri e Boscagli. Trefoloni era accusato di aver fatto pressioni su Masilunas (arbitro della sezione di Prato) per favorire la Sestese nella partita di eccellenza tra Sestese e Nuova Chiusi valida per lo spareggio dei playout del campionato di eccellenza 2017.