Case popolari, presentato il bando con i nuovi requisiti

Escluso dal bando per le case popolari chi ha occupato abusivamente un alloggio

L’assessore alle Politiche sociali e alla Casa, Anna Ferretti ha presentato il bando per le case popolari.

Fra i requisiti richiesti, oltre all’assenza di proprietà immobiliari anche in usufrutto, è stato introdotta la non titolarità di beni mobili come auto e moto per un valore complessivo superiore ai 25mila euro. Per auto e moto di pregio si sommano le varie proprietà dei componenti del nucleo familiare.

Altra novità riguarda la non possibilità di partecipare al bando per coloro che hanno occupato abusivamente un alloggio pubblico negli ultimi 5 anni; mentre nulla osta per le coppie di fatto e le coppie ancora non conviventi purché costituiscano nucleo familiare prima dell’assegnazione dell’alloggio, e le persone legate da vincoli affettivi o di reciproca assistenza, purché conviventi alla data della pubblicazione del bando.

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due