Caso David Rossi, l’avvocato Goracci rimette il mandato. Con lui anche Norelli e Scarselli

L’avvocato ed i consulenti si sono ritirati per sviluppi portati avanti senza il necessario confronto e condivisione

Continua ad evolversi il caso David Rossi. Dopo cinque anni di rapporto professionale tra la famiglia di Rossi e l’avvocato Luca Goracci, così come con i consulenti Gian Aristide Norelli, medico legale, e Luca Scarselli, ingegnere, i tre hanno rimesso i mandati.

Alla base di tale decisione, degli sviluppi sulle indagini portati avanti “senza un preventivo e necessario confronto e alcuna necessaria condivisione”, come si legge nella nota.

Goracci, Norelli e Scarselli sono giunti alla decisione “dopo aver attentamente meditato” circa il lavoro svolto negli ultimi cinque anni, che, auspicano, “sia stato utile per il raggiungimento della verità”.

“Al fine di non pregiudicare le iniziative che le parti reputeranno di dover intraprendere – si legge a fine nota –  i sottoscritti hanno ritenuto opportuno fare un passo indietro e rimettere i mandati conferiti”

 

 

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Golmar Igiene professionale
Centro Farc
Chianti Banca