Chianciano Terme: sospese le attività didattiche e sportive extrascolastiche fino al 4 ottobre

Casi Covid, questa mattina il Comune emette le ordinanze di sospensione fino al 4 ottobre 2020

L’Amministrazione comunale di Chianciano Terme, sulla base della situazione sanitaria in corso dovuta ai recenti e numericamente non trascurabili casi di positività al Covid-19 all’interno del territorio cittadino, questa mattina predispone una serie di Ordinanze, in via precauzionale, con l’obiettivo di mettere in atto azioni utili e necessarie al fine di limitare e mitigare la diffusione del virus che resteranno in vigore fino al 4 ottobre 20200 compreso. In particolare, vengono sospese le attività didattiche per gli alunni della Scuola dell’Infanzia di Viale Dante e Via del Cavernano, delle Scuole Primarie “De Amicis” e “Mencarelli”e Secondaria di I° grado. Rimane escluso dalla sospensione il Nido Comunale d’Infanzia ed i Nidi privati e l’Istituto di Istruzione Superiore “Pellegrino Artusi”. Sono sospese in tutto il territorio comunale tutte le attività, sportive e culturali extrascolastiche per i ragazzi in età dai 3 ai 14 anni o comunque frequentanti fino alla Scuola Secondaria di I° grado. Viene predisposta la chiusura dei parchi gioco (Parco Fucoli, Parco Sant’Elena, Parco della Macerina, Parco di Via Dante e Parco in zona Le Piane) e tutte le aree attrezzate (palestre outdoor, skate park) e del campetto polivalente presso lo Stadio Maccari.

L’Amministrazione comunale, nel ribadire ancora una volta la fondamentale importanza dei comportamenti singoli e collettivi, ricorda: di indossare sempre la mascherina se a contatto con altre persone e soprattutto in luoghi chiusi; di mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro da altre persone ed evitare assembramenti: di dare la massima importanza all’igiene frequente delle mani, lavandosele con sapone o igienizzandole con gel detergente.

In relazione alle notifiche trasmesse dalla ASL nella giornata di ieri (21 settembre) si sono registrati due nuovi casi di positività al Covid-19 all’interno del territorio di Chianciano Terme: sono due giovani già in isolamento ed a cui vanno gli auguri di pronta guarigione da parte degli Amministratori comunali. Alla giornata di ieri questa la situazione alle ore 15.30: nove casi positivi, settanta casi sottoposti a misure di isolamento domiciliare fiduciario.