Chiude “Energicamente”, il progetto educativo sul risparmio energetico

A scuola di energie rinnovabili, oltre 6000 bambini hanno preso parte al progetto

Alla quinta edizione consecutiva, “Energicamente“, il progetto educativo sul risparmio energetico e le energie pulite rivolto alle scuole, continua a raccogliere consensi estendendo sempre più le proprie maglie geografiche oltre i confini regionali. L’attività, promossa da Estra in collaborazione con Legambiente e Giunti progetti Educativi, e con il patrocinio del Comune, ha visto impegnati i bambini e i ragazzi delle scuole primarie e secondarie in percorsi didattici che si sono posti l’obiettivo sdi promuovere il consumo energetico consapevole e gli stili di vita sostenibili.

Oltre 6000 bambini e bambine delle classi della scuola primaria e i ragazzi e ragazze delle scuole medie dell’Italia centrale (Toscana, Marche e Abruzzo), di cui 1200 dell’area senese (18 scuole e 55 classi), hanno preso parte al progetto coinvolgendo una platea ben più vasta e variegata.

Un grande progetto di educazione energetica composto da 250 percorsi didattici e 18 laboratori teatrali dal titolo “Energia del Teatro“, svolti nelle classi con l’obiettivo di approfondire insieme ai ragazzi i temi dell’energia in modo divertente e coinvolgente.

L’attività didattica si è conclusa venerdì 20 maggio presso la sede di Estra, con le premiazioni dei due concorsi: “Rienergy” e “Green Pirates“. Il primo rivolto alle famiglie sui temi della sicurezza e del risparmio energetico (in palio buoni tra i 400 e i 1000 euro per la fornitura di gas metano); il secondo invece un concorso online studiato per le classi, che si sono “sfidate” pubblicando contenuti di vario tipo (testi, video, foto o disegni), sul risparmio energetico e l’ambiente, votati online, e dando luogo così ad una graduatoria nazionale con tre vincitori per ciascuna area geografica. Ai vincitori buoni per l’acquisto di libri presso le librerie Feltrinelli.

Per il concorso “Ri-Energy“, premiata anche una famiglia di Monteriggioni, che si è classificata quarta. Per quanto riguarda invece il concorso “Green Pirates“, prima classificata la classe 5°B IC Jacopo delle Quercia – G. Duprè, la seconda la 3° A Scuola secondaria di Primo Grado di Porto Ercole (Grosseto), terza classificata la classe 1° A IC G. Papini – scuola secondaria Bettino Ricasoli.

Sabato 21 maggio, le classi che hanno partecipato ai laboratori teatrali curati da Straligut Teatro, parteciperanno all’incursione teatrale “L’Energia del Teatro“. L’inizio è previsto per le ore 16.00, e si concluderà alle 17.45 in Piazza del Campo. Domenica 22 maggio, dalle 9.00 alle 24.00, presso il Parco della Rimembranza (Fontana di San Prospero), il gran finale con l’energicamente 2 energicamente 5   energicamente 3ENERGY energicamente 1energicamente 4FESTIVAL.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due