Chiusi, proseguono i lavori sulla frana in via dei Longobardi

L’amministrazione comunale sta valutando la fattibilità di una completa riapertura della strada mettendo in essere, eventualmente, un senso unico alternato

A Chiusi Città proseguono gli interventi volti a effettuare i lavori di ripristino di via Longobardi dove attualmente insiste una voragine provocata dal cedimento del manto stradale. Venerdì 19 novembre la ditta Geoma di Arezzo ha effettuato le indagini geoelettriche e sismiche e lunedì 22 novembre la Ditta Fagiolari di Città della Pieve ha svolto un primo intervento di messa in sicurezza dell’area attraverso la sistemazione delle condotte danneggiate e la chiusura della voragine.

I lavori sono stati svolti con la supervisione dell’Ing. Battistoni di Perugia oltre che con il supporto dell’Ufficio Tecnico Comunale. Grazie a questo intervento è stato possibile ripristinare l’accesso carrabile all’abitazione a ridosso della frana. L’amministrazione comunale sta valutando la fattibilità o meno di una completa riapertura della strada mettendo in essere, eventualmente, un senso unico alternato oltre a limiti di portata e velocità per raggiungere il parcheggio di Porta Lavinia.