Chiusura scuole, De Mossi: “I dati sui contagi ci hanno portato alla decisione”

La nuova ordinanza si uniforma alla precedente, per cui tutte le scuole, comprese medie e superiori, rimarranno chiuse fino a sabato 6 Marzo

La decisione ufficiale è arrivata questa mattina: il Comune di Siena chiude tutte le scuole, anche nidi, asili ed elementari, almeno fino al 6 Marzo. “Questa decisione è stata determinata dai dati che ci sono pervenuti e anche dall’essere in zona rossa – spiega il sindaco Luigi De Mossi – Avevamo in un primo momento deciso di evitare di chiudere le scuole d’infanzia, le elementari e i nidi, per evitare che i bambini stazionassero fuori, visto che in ogni caso all’interno delle scuole avrebbero avuto un controllo. Cercheremo di potenziare il servizio di sorveglianza, chiedo a tutte le famiglie di avere senso di civiltà e rispetto e di evitare di mandare fuori i ragazzi”.

La nuova ordinanza uniforma la precedente sulla chiusura di medie e superiori, la cui chiusura, inizialmente prevista fino a mercoledì, si prolungherà per ora fino a sabato 6 Marzo. “Questo ci consentirà di fare sanificazione e monitorare meglio la situazione” spiega De Mossi.

Siena in zona rossa, di nuovo. Una situazione sicuramente delicata, con misure stringenti determinati dal rapido avanzare del virus e delle varianti nel territorio senese. “Bisogna avere massimo rispetto di noi stessi e degli altri – dichiara il primo cittadino – Portiamo avanti questa nostra civiltà senese, come abbiamo sempre fatto, e rispettiamo i provvedimenti di sicurezza pubblica. Vi chiedo ancora uno sforzo che si spera non debba durare troppo“.