Coldiretti Siena, esonero dai contributi per i giovani agricoltori

Coldiretti Siena: “Nella nostra provincia si parla di ossigeno per quasi 400 imprese”

Il settore è affascinante quanto duro e impegnativo. Eppure l’agricoltura si dimostra un settore trainante, soprattutto nella provincia di Siena dove si parla di 400 nuove imprese che nascono dalle idee imprenditoriali di uomini e donne sotto i quarant’anni.

“Imprese giovani per età e per idee – commenta il direttore di Coldiretti Siena, Simone Solfanelli – , vantiamo questi numeri che ci dicono molto sull’importanza del settore agricolo nel nostro territorio. Certo, l’aumento di interesse verso la terra è dovuto anche ad una crisi economica oggettiva ma alla fine sono i numeri che contano, la voglia di mettersi alla prova e di costruirsi un futuro. I giovani della nostra provincia lo dimostrano e questo risultato di Coldiretti è di certo una boccata di ossigeno per tutti loro”.
Con la circolare dell’11 maggio scorso l’INPS fornisce infatti le istruzioni per l’uso del provvedimento sull’esonero contributivo per i giovani imprenditori agricoli. L’intervento, fortemente sostenuto da Coldiretti ed annunciato in occasione della convention al Mandela Forum del settembre 2016 vuole accompagnare i primi anni di vita per le neo-imprese agricole di coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali con età inferiore a 40 anni. La misura fa riferimento alle nuove iscrizioni nella previdenza agricola effettuate tra il 1 gennaio 2017 e il 31 dicembre 2017 e riconosce l’esonero dal versamento del 100 per cento dell’accredito contributivo presso l’assicurazione generale obbligatoria per l’invalidità, la vecchiaia ed i superstiti, per un periodo massimo di trentasei mesi. Decorsi i primi 36 mesi l’esonero è riconosciuto, per un periodo massimo di 12 mesi, nel limite del 66 per cento e, per un periodo massimo di ulteriori 12 mesi, nel limite del 50 per cento. L’esonero è riconosciuto anche ai coltivatori diretti e agli imprenditori agricoli professionali di età inferiore a 40 anni che nell’anno 2016 abbiano effettuato l’iscrizione nella previdenza agricola con aziende ubicate nei territori montani e nelle zone agricole svantaggiate.

Il beneficio è riconosciuto solo con istanza da presentare esclusivamente on line. Tutti gli interessati troveranno adeguata assistenza agli uffici Coldiretti, patronato Epaca (Viale Europa 15, a Siena; Tel 057746006).

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due