Coltivazione casalinga di marijuana, padre e fidanzati in arresto

Famiglia arrestata per la coltivazione casalinga di marijuana

Coltivavano canapa indiana in una serra termo-riscaldata in una stanza della casa dove abitavano. Ma il via vai di amici con il vizio della droga ha fatto insospettire i carabinieri che hanno scoperto la piantagione casalinga ed hanno arrestato il padre P.V di 62 anni, pensionato ed il figlio I.V. di 32 operario, entrambi di Casole, e la fidanzata R.A. di 30, cameriera senese.

I tre, tutti residenti a Casole e con precedenti specifici, erano stati attenzionati da mesi dai militari della locale stazione carabinieri perché presso il loro domicilio era stato registrato uno “strano” via vai di persone con precedenti per droga. Dopo alcune settimane di pedinamenti i carabinieri hanno deciso di procedere a perquisizioni mirate. Delle tre abitazioni controllate, solo una è risultata essere abitata, quella appunto di Casole d’Elsa.

Qui i militari hanno trovato in una stanza, una serra attrezzata di tutti gli strumenti per la coltivazione “indoor” della cannabis, tra i quali delle lampade uva, un umidificatore professionale ed una tenda termo-riscaldata, modificata per ospitare circa venti vasi predisposti per la coltivazione della canapa.

In altri locali, i militari hanno rinvenuto fertilizzanti, materiale per il confezionamento ed il taglio della sostanza stupefacente.

In un ripostiglio attrezzato invece con un ventilatore, i carabinieri hanno rinvenuto sette piante di canapa in essiccazione.

Tutto il materiale  è stato sequestrato ed i tre sono stati tratti in arresto per il reato di produzione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio .

Gli arrestati quindi sono stati condotti presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Poggibonsi in attesa del giudizio direttissimo.

LEGGI anche Operaio di Poggibonsi arrestato per droga

LEGGI anche Droga nella borsetta, arrestata ventenne

LEGGI anche Droga a scuola: hashish e marijuana nascosti nei bagni e nei laboratori

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due