Commerciante furbetto vende al nero 400 bombole gpl, interviene la Finanza

Scoperti oltre 8mila litri di gasolio da autotrazione in più rispetto a quanto indicato negli appositi registri

Controlli della Guardia di Finanza di Siena presso distributori stradali di carburanti, depositi commerciali, distributori di prodotti energetici: le Fiamme Gialle hanno messo nel mirino un commerciante di prodotti energetici della Val d’Elsa, che non avrebbe rispettato le normative fiscali.

L’esercente rifornisce di combustibili per l’autotrazione e per il riscaldamento, tra cui anche bombole di g.p.l., sia distributori locali che famiglie e privati. I controlli hanno evidenziato, oltre a diverse irregolarità formali sulla tenuta della contabilità, come il commerciante abbia venduto oltre 400 bombole g.p.l. di diversa capacità, omettendo il rilascio della relativa documentazione fiscale. E’ stata riscontrata la presenza nell’impianto di un’eccedenza di oltre 8.000 litri di gasolio da autotrazione rispetto a quanto indicato negli appositi registri. Le irregolarità riscontrate sono state segnalate ai competenti Uffici Finanziari per le previste sanzioni in materia di Iva e di omesso pagamento dell’Accisa.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due