Covid-19, nuove misure di potenziamento e protezione per l’Azienda ospedaliero-universitaria Senese

Pulizie potenziate ad intervalli regolari, consentito l’accesso dei visitatori solo una volta al giorno per paziente ricoverato, donazioni dedicate all’acquisto di mascherine e cuffie per i visitatori, apertura serale della mensa per i dipendenti compresa la domenica

Ulteriori misure di potenziamento per aumentare la protezione e la sicurezza di tutte le persone all’interno del policlinico Santa Maria alle Scotte. La direzione aziendale ha disposto il potenziamento delle attività di pulizia, soprattutto nelle aree comuni e di accesso, assicurando pulizie ad intervalli regolari tra le ore 8 e le 21. Per quanto riguarda l’accesso dei visitatori ai reparti per far visita ai loro congiunti ricoverati, sarà consentita un’unica visita per paziente al giorno, o la mattina o la sera, in base alle esigenze dei visitatori, salvo casi particolari concordati direttamente con il responsabile del reparto.

“Siamo consapevoli – spiega Valtere Giovannini, direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese – che la miglior cura per un paziente ricoverato sia quella di avere vicino il proprio caro ma in questa fase è davvero necessario limitare il numero di persone in transito in ospedale, per salvaguardare gli stessi pazienti e tutta la comunità ospedaliera. Ancora una volta è fondamentale la collaborazione di tutti». Per aumentare l’igiene e la sicurezza inoltre la direzione aziendale ha deciso di utilizzare parte delle numerose donazioni arrivate in questi giorni da tantissimi cittadini per l’acquisto di mascherine per tutte le persone che hanno la necessità di venire in ospedale, subito dopo l’ingresso al checkpoint. Non solo, i visitatori diretti ai reparti, riceveranno anche una cuffia, anche in questo caso acquistata grazie alla generosità di tanti senesi. Infine la direzione, per essere ancora più vicina alle esigenze dei professionisti che lavorano senza sosta, ha attivato anche la mensa serale e la domenica, in modo da poter garantire un pasto caldo e un momento di relax a tutti. La mensa serale ha un orario abbastanza ampio, dalle 19.30 alle 22, dal lunedì alla domenica con menù composto da un primo, un secondo e un contorno caldi e sono disponibili anche le alternative fredde. Inoltre è attiva la distribuzione del pasto freddo da asporto dalle 19.30 alle 23”.

“Anche poter garantire un pasto caldo a chi lavora con grande impegno – conclude Valtere Giovannini – è un modo per essere vicini al nostro ospedale e farci forza sempre di più”.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau