Dalla Fattoria Aiola: “Il primo ministro Medvedev non e’ mai stato qui”

Dalla Fattoria Aiola di Vagliagli si nega l’eventuale presenza del primo ministro Medvedev

“Il primo ministro Medvedev non e’ mai stato qui per quanto ci risulta. Ne’ lui, ne’ altre persone vicine a lui, neanche suoi familiari. Qui facciamo produzione vinicola nel rispetto della tradizione e del territorio del Chianti Classico, ospitiamo turisti di tutta Europa e la stessa proprieta’ ha un’altra azienda vinicola nel sud della Russia, vicino al Mar Nero”. Cosi’, raggiunta telefonicamente, alla Fattoria Aiola di Vagliagli si nega l’eventuale presenza di Dmitri Mevdevev nella tenuta che dal 1934 al 2012 e’ stata della famiglia del leader del Pli, Giovanni Malagodi, poi passata dagli eredi all’imprenditore russo Iliya Eliseev che la controlla tramite una societa’ a Cipro. Una delle accuse dell’oppositore di Putin, Alexei Navalni, nella sua campagna anti-corruzione e’ che il primo ministro russo Medvedev abbia ricevuto bustarelle dagli oligarchi sotto forma di finanziamenti, riciclate in investimenti gestiti da una rete di societa’ e di prestanome: tra questi investimenti anche quello nell’azienda vitivinicola in Toscana, nel Chianti, acquistata dalla famiglia di Malagodi nel 2012.

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due