Danneggiamenti al centro commerciale Porta Siena, rintracciato e denunciato dalla Polizia giovane ubriaco

Un 18enne di Monteroni d’Arbia ha preso a calci, rompendolo, un altoparlante ubicato sul muro della terrazza esterna

Giovani ubriachi danneggiano l’area del centro commerciale Porta Siena: interviene la Polizia. Succede la sera del 17 gennaio scorso, verso mezzanotte, quando le volanti intervengono presso Porta Siena nella zona antistante la stazione ferroviaria; alla Sala Operativa della Questura vengono segnalati dei soggetti ubriachi che stanno danneggiando delle suppellettili.

Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Siena intervengono sul posto e verificano che alcuni giovani stanno discutendo animatamente tra di loro; li separano e rintracciano un ragazzo, un 18enne di Monteroni d’Arbia che poco prima ha preso a calci, rompendolo, un altoparlante ubicato sul muro della terrazza esterna del citato centro commerciale. Un altro giovane, durante la lite, ha sbattuto violentemente contro un’autovettura lì parcheggiata, danneggiandola sulla fiancata.

Gli Agenti delle Volanti hanno proceduto così ad identificare tutti i soggetti coinvolti e ad accertare le relative responsabilità; in particolare, il giovane responsabile del danneggiamento dell’altoparlante, in palese stato di ubriachezza, ha ammesso le sue responsabilità; condotto in Questura, è stato sanzionato per il suo stato di ubriachezza e denunciato alla locale Procura della Repubblica per il danneggiamento procurato.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau