De Mossi: “Assembramenti inopportuni in Piazza del Campo”

Nel fine settimana si sono registrati assembramenti in Piazza del Campo per gli aperitivi, nonostante le ordinanze in vigore: tuona il sindaco

Il sindaco Luigi De Mossi, in occasione del consueto appuntamento con i media per fare il punto dell’emergenza coronavirus, ha fatto il bilancio del weekend appena trascorso, il primo della fase 2. Sabato, prima di cena, in Piazza del Campo si è reso necessario l’intervento degli agenti della Polizia Municipale e della Polizia di Stato. Alcuni cittadini hanno segnalato assembramenti nella conchiglia e gruppi di persone che, dopo aver preso bevande da asporto, si sono fermate in Piazza per fare l’aperitivo, pur essendo in vigore un’ordinanza sindacale che, concedendo la vendita, vieta ogni tipo di sosta nelle immediate vicinanze dei locali.

“Si sono verificati assembramenti inopportuni – tuona De Mossi – bisogna capire che si può uscire di casa ma non ci si può assembrare. Serve massima attenzione in termine di distanziamento e di uso di mascherine e guanti. Ringrazio per la sensibilità le forze dell’ordine”.

La situazione è migliorata nella giornata di domenica: da parte della Polizia Municipale, 79 controlli, 1 sanzione elevata a un cittadino per essersi spostato da casa senza una valida motivazione, 19 controlli alle attività commerciali, senza riscontrare violazioni.

 

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due