De Mossi: “Senesi, siate disciplinati fino alla fine del tunnel. Il drone per controllare meglio il territorio”

Il sindaco ha parlato alla cittadinanza con un videomessaggio in seguito alle nuove restrizioni annunciate dal Governo

Con un video messaggio, il sindaco di Siena Luigi De Mossi si è rivolto alla cittadinanza per fare il punto alla luce delle ultime restrizioni comunicate dal premier Giuseppe Conte.

“Il Governo – esordisce – ha deciso di chiudere tutti i comparti industriali che non siano strategici per quanto riguarda le incombenze giornaliere: ci sarà un’ulteriore stretta legata al mondo dell’industria. Fra la salute e l’economia ora si privilegia la salute, il secondo passo sarà quello di ripristinare l’economia, per recuperare una vita decorosa e dignitosa”.

“Dovete stare a casa – prosegue il sindaco – questo è il principio, più stiamo a casa più il virus regredisce. Vedremo quando la curva si abbasserà, ma anche in quel momento non dobbiamo abbassare la guardia. Come senesi dovremo essere disciplinati fino alla fine del tunnel. Grazie al comandante della Polizia Municipale Cesare Rinaldi stiamo approntando un servizio col drone per controllare meglio il territorio, per dare un ulteriore supporto a Polizia Municipale, carabinieri, guardia di finanza e polizia, che tutti insieme svolgono un lavoro egregio per salvare la nostra salute”.

Infine il sindaco ha annunciato che stasera, dopo i rintocchi di Sunto alle 20.55, sarà osservato un minuto di silenzio per le vittime del virus.