Domani torna Calici di Stelle tra arte e vino

Degustare un calice di vino, assaggiare un piatto della tradizione gastronomica senese o cenare in un ristorante, ma anche visitare uno dei musei cittadini, aperti per tutta la notte ad ingresso gratuito. Il 10 agosto, a Siena, torna ‘Calici di stelle’, l’appuntamento promosso dall’Associazione nazionale Città del Vino, di cui il Comune di Siena è stato tra i primi fondatori, e dal Movimento Turismo del Vino.

Dalle 21 alle 24 inoltre i visitatori e gli enoappassionati potranno visitare il Museo Civico e i Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico, il Complesso museale Santa Maria della Scala con le sue mostre e la Galleria Cesare Olmastroni a Palazzo Patrizi. “Quest’anno – ha spiegato l’assessore al turismo e commercio Alberto Tirelli presentando l’evento – vede la partecipazione collaborativa delle associazioni Confcommercio e Confesercenti, così da coinvolgere i ristoratori del centro storico che proporranno una cena o un piatto e una degustazione di vino insieme all’apertura dei nostri meravigliosi spazi museali”. Un evento capace di attivare più sinergie per invogliare cittadini e turisti a passare una serata diversa abbinando alle eccellenze dell’enogastronomia del territorio senese i luoghi simbolo della cultura della città.