Nuovo Dpcm, sindaco De Mossi in collegamento con Asl e Scotte nel pomeriggio

Il primo cittadino si riunirà, sempre da remoto, anche con la giunta per un ulteriore confronto sulla situazione cittadina

Un confronto da remoto tra il sindaco Luigi De Mossi, i vertici della Asl Sud Est e l’azienda ospedaliera universitaria, è previsto nel primo pomeriggio di oggi. All’ordine del giorno, il nuovo decreto del presidente del consiglio dei ministri divulgato ieri sera. De Mossi poi si riunirà, sempre da remoto, con la giunta per un ulteriore confronto sulla situazione cittadina.

Solo nel tardo pomeriggio sapremo se ci saranno novità riguardo a nuove strette. Saranno infatti i sindaci secondo le nuove norme, a dover stabilire se chiudere o meno gli spazi all’aperto come le piazze dove facilmente si creano assembramenti di persone specie giovani. Anche a Siena, soprattutto in Piazza del Campo, è inevitabile che ci siano giovani a passeggio. Per quanto riguarda i bar, questi hanno l’obbligo di servire bevande solo ai tavoli, ma certo che è impossibile multare chi liberamente cammina per strada o si ferma a chiacchierare. Insomma una situazione non facile per i sindaci sui quali si riversano oggi molte responsabilità.