Home Sport Ego Handball Siena corsara a Fondi
0

Ego Handball Siena corsara a Fondi

0
0

Finisce 29-30 al termine di un una partita lottata

Una bella Ego Handball espugna il campo di Fondi superando i padroni di casa con il punteggio di 29-30 al termine di una partita lottata fino alla fine dalle due formazioni.  Una gara iniziata nel segno della squadra di casa,  guidata dai suoi due stranieri, Travar e Leal. La Ego riesce a prendere i giusti accorgimenti e passa in vantaggio in chiusura della prima frazione di gioco. A 4’ dalla fine dell’incontro Fondi torna in vantaggio, ma nel testa a testa tra le due squadre è la Ego ad avere la meglio con una rete di Nelson allo scadere che decide la partita. Ottimo esordio per Adnan Sivic autore di 9 reti. Unica nota stonata l’uscita per infortunio di Tommaso Pesci al 9’ del primo tempo.

Dopo 5’ la squadra di casa conduce 3-1 con le reti di Travar e Leal. L’ultimo arrivato in casa Ego, Adnan Sivic, segna la sua prima rete con la maglia di Siena, ma Fondi va nuovamente a bersaglio con due reti di Travar (5-2 a 7’40”). Al 9’ Pesci esce dal campo per infortunio. Leal dai 7 metri sblocca il punteggio e segna il 6-2 per i suoi. La Ego accorcia le distanze con le reti di Sivic e Bellini e di Nelson che valgono il -1 al 13’. Nardin replica per Fondi, ma Borgianni segna per il 7-6 al 14’. Pola va a bersaglio, ma Nelson e Bellini in contropiede segnano per il pareggio (8-8 al 16’). D’Ettorre e Leal su rigore riportano in vantaggio Fondi. Siena però trova due reti di fila ed impatta di nuovo (10-10 al 20’). La Banca Popolare torna avanti con il suo capitano ma Borgianni trova nuovamente la parità. Dall’Aglio segna per il vantaggio della squadra di casa ma arriva la risposta di Nelson (12-12 al 23’). Fondi va a bersaglio con Rosso, ma Bevanati annulla il vantaggio e Bellini segna per il primo vantaggio senese (13-14 al 27’). La Ego difende il vantaggio e Sivic allo scadere manda le squadre negli spogliatoi sul 15-17.

Senesi subito a bersaglio in avvio di ripresa, ma Fondi trova due reti consecutive. Santinelli allunga sul 17-19 dopo 5’. La squadra di casa va a bersaglio ma la Ego balza sul +3 (18-21). Fondi prova a colmare lo svantaggio ma Siena tiene la testa fino al 23’, quando la Banca Popolare pareggia 26-26. Nelson riporta in vantaggio Siena, Rosso pareggia ma Leal su rigore manda avanti la squadra di casa (28-27 al 26’). Sivic pareggia i conti, ma il brasiliano segna il +1 per Fondi.

Nelson su rigore pareggia di nuovo (29-29 al 29’) ed è ancora lui a segnare la rete decisiva allo scadere che consegna alla Ego Handball Siena la vittoria per 29-30.

“Credo che le due squadre abbiamo espresso una partita molto bella – ha commentato Alessandro Fusina a fine partita -. L’infortunio di Pesci ha scombussolato totalmente il piano partita ma i giocatori sono stati bravi a recepire sul momento tutte le indicazioni. Questo è un doppio merito per la mia squadra, una squadra di soldati, che sa compattarsi e trovare la sua forza nel collettivo. Molto bene la prestazione di Sivic, che ha messo al servizio della squadra le sue qualità. Abbiamo dimostrato di essere competitivi e di avere il giusto carattere per affrontare le partite come questa”.