Emma Villas Aubay Siena, domani al PalaEstra la sfida ai lupi biancorossi

Domani alle ore 17 la squadra allenata da coach Lorenzo Tubertini affronterà in casa Santa Croce. Prosegue intanto la partnership con Reesco, che diventa sponsor del settore giovanile

Si avvicina l’inizio del campionato e la Emma Villas Aubay Siena si prepara a disputare gli ultimi test match della fase di preparazione. Domani alle ore 17 la squadra allenata da coach Lorenzo Tubertini affronterà in casa Santa Croce: la sfida sarà giocata al PalaEstra a porte chiuse. La prima gara di campionato sarà il 10 ottobre al PalaEstra contro Motta di Livenza: il comitato tecnico scientifico ha fissato la massima presenza possibile al 50% di quella che è la capienza di un palazzetto nelle zone bianche.

Queste le dichiarazioni del direttore sportivo del team senese, Fabio Mechini: “Siamo ormai agli sgoccioli della preparazione precampionato, cerchiamo di affinare gli aspetti che fanno parte del processo di crescita della squadra. Lo staff lavora tanto ed è esigente sulle richieste tecniche per i ragazzi. Il test match contro Santa Croce, che disputa come noi il campionato di serie A2, sarà importante per capire il nostro stato di forma e a quale punto siamo anche da un punto di vista tecnico”.

Prosegue Mechini: “Non sarà rilevante solamente il risultato, ma capire ciò che la squadra sarà in grado di esprimere sul taraflex. Avvicinandoci al campionato dobbiamo scendere in campo con l’idea di fare buone cose e di raggiungere il 25. Mi attendo un’amichevole giocata con tanta volontà e con una buona pallavolo, devo dire che i ragazzi stanno effettuando un buonissimo percorso di preparazione e di allenamenti quotidiani”.

Prosegue intanto la partnership tra Reesco ed Emma Villas Aubay Siena. Che anzi si amplia, dato che va a coinvolgere anche il settore giovanile, di cui l’azienda diviene sponsor.

“Siamo molto felici di questa collaborazione, il progetto che è stato messo in piedi ci piace e ci affascina sia come partner che come tifosi”. Parola di Gianfranco Soldati, geometra, uno dei due soci dell’azienda; l’altro socio è l’ingegnere Giano Carubini.

Così afferma Soldati: “Si tratta di una partnership molto positiva, la società coinvolge con incontri ed iniziative. C’è una grande considerazione nei confronti di chi supporta il progetto, e si creano sinergie tra le aziende. Siamo molto soddisfatti di questa collaborazione, la società è viva, ha voglia di fare e di farsi conoscere. Negli anni è stato fatto un buon lavoro, è stata raggiunta per una stagione anche la Superlega e agli ultimi Europei, vinti dall’Italia, abbiamo visto elementi che abbiamo avuto il piacere di veder giocare a Siena. Si sta mettendo un mattoncino alla volta, ma ritengo che la società abbia raggiunto buoni risultati”.

Reesco S.n.c. (Real Estate Consulting) è una società giovane, nata nel 2010, formata da un gruppo di professionisti con consolidata esperienza nel settore del Real Estate, in particolare nel mondo del leasing, sia immobiliare che strumentale. Il team centrale si avvale del supporto di una rete di professionisti esterni qualificati con certificazione E.NI.C e attestati di frequenza a corsi di formazione, sia in ambito immobiliare sia in ambito energetico, che garantiscono la copertura dell’intero territorio nazionale.

Da quest’anno Reesco è anche sponsor del settore giovanile biancoblu: “Abbiamo deciso di sostenere anche i più giovani – spiega Gianfranco Soldati, – il vivaio è fondamentale per qualunque realtà sportiva. Si vede un buon coinvolgimento di ragazzi, ciò significa che c’è un rilevante aspetto sociale in questo progetto”.

Il 10 ottobre prenderà il via il campionato di Serie A2, Siena sfiderà in casa Motta di Livenza. “Mi pare che sia stata allestita una buona squadra – dice uno dei due soci di Reesco. – Ci sono buoni giocatori e c’è un allenatore preparato. Speriamo di poter tornare a vedere il pubblico sugli spalti”.