Emma Villas conquista tre punti contro la Materdominivolley

Emma Villas vince contro Castellana Grotte

Riparte il campionato per l’Emma Villas Siena con l’ottava giornata, in casa al PalaEstra, in cerca di una necessaria vittoria scaccia crisi per archiviare la brutta battuta d’arresto di domenica di Sigma Aversa.
Ottava giornata di andata in cui l’Emma Villas incontra la squadra salentina della Materdominivolley.it Castellana Grotte fanalino di coda di questo Girone Bianco e squadra con due ex d’eccezione della squadra senese: Stefano Patriarca e Leonardo Battista.
Il sestetto avversario parte con Marsili in palleggio e Patriarca opposto, Fiore e Lavia schiacciatori, centrali Gargiulo e Pilotto, libero Battista, risponde l’Emma Villas con Fabroni a palleggiare in linea con Marco Ferreira, Alisson Melo e Fedrizzi a schiacciare e ricevere, Bargi e Spadavecchia al centro, libero Giovi.
Primo Set che si apre con un punto dal posto 2 avversario con Patriarca nel suo nuovo ruolo, il set scorre punto a punto con un migliore gioco dei ragazzi senesi, ma caratterizzato da qualche errore di troppo. Primo stacco sul 18-15 finalmente dopo un ace di Alisson Melo i ragazzi senesi salgono a +3. Un doppio errore, prima con un’invasione poi con un attacco a rete di Patriarca, e un ace di Spadavecchia portano a +5 l’Emma Villas 21-16. Recupero dei ragazzi salentini dopo un muro e un errore senese che fa sperare gli avversari, ma poi ci pensano prima Ferreira e poi Fabroni con un tocco di seconda a chiudere sul 25-21.
Secondo set che riparte con gli stessi sestetti ancora punto a punto infatti l’andamento del set ancora con tanti errori da parte della metà campo dei senesi soprattutto al servizio, scorre il set fino al 8-8 con un ace di Fabroni che riporta in parità il set. Partita che prosegue lenta senza grandi giocate e break ma che comunque premia la migliore qualità dei ragazzi di Bagnoli 15-13 a metà set. Scossa al PalaEstra che arriva sul 17-13 per l’Emma Villas dopo due azioni concitate e chiuse con due grandi attacchi profondi di Ferreira. Bellissima diagonale stretta di Allison Melo riporta a +4 l’Emma Villas 20-16, un primo tempo di Spadavecchia  e una “sette” di Bargi portano alla vittoria l’Emma Villas Siena sul 25-20, conte dei set favorevole sul 2-0 per i padroni di casa che intravedono questi 3 punti importantissimi.
Si apre il terzo set, sempre ocn gli stessi sestetti, dopo mezz’ora di gioco in cui l’Emma Villas vuole chiudere prima possibile il match, sembra in effetti che i ragazzi di Bagnoli siano partiti con il piede giusto con buoni servizi, muri e attacchi potenti subito a + 3 sul 6-3. Un ace di Alisson Melo porta in doppia cifra i senesi 10-7, beak Emma Villas con grandi difese, contrattacchi precisi e muri fanno salire ancora di più i senesi sul 14-7. Errori da parte della squadra salentina, in attacco, in ricezione e a muro aumentano ulteriormente il divario tra le due squadre, ora a +10 sul 19-9. Sostituzioni per l’Emma Villas, entrano in campo Filippo Pochini per Andrea Giovi, Cesare Gradi per Marco Ferreirae Alessandro Graziani per Michele Fedrizzi, non cambia l’andamento del match e l’Emma Villas continua a volare 23-11 il risultato dopo uno splendido lungo linea di Alisson Melo. un attacco dalla seconda linea di Cesare Gradi porta il match-point a Siena 24-13. E si chiude il match sul 25-14 e l’Emma Villas si aggiudica un 3-0 importante con i 3 punti necessari per la classifica del Girone Bianco.

Lorenzo Agnelli

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due