Ex segretaria usa la carta di credito del docente universitario per acquisti on line

Il docente universitario denuncia spese mai fatte: era la ex segretaria

Scopre sulla sua carta di credito spese mai effettuate per 11.500 euro e così il docente universitario di medicina e chirurgia di Siena si presenta ai carabinieri della stazione di viale Bracci per sporgere denuncia. Il primo sospetto era che la carta fosse stata clonata, ma le indagini dei carabinieri hanno portato ad un’altra verità.

Con la carta di credito erano stati pagati siti esteri di acquisti on line e acquistati biglietti ferroviari e pernottamenti presso strutture turistico-ricettive.

Contando forse sul fatto che il professore potesse confondersi, in virtù delle sue molte partecipazioni a congressi medici, la persona sconosciuta aveva effettuato spese per 11.5oo euro. Dalle verifiche effettuate dai carabinieri, la scoperta che ad utilizzare la carta di credito era stata l’ex collaboratrice d’ufficio e segretaria personale del professore ad effettuare le spese per suo conto.

Il procedimento penale andrà avanti a meno che il professore non decida di rimettere la querela.

 

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau