Fratelli d’Italia Siena: “Montanari su Santa Maria della Scala, grave ingerenza e uscita inopportuna”

A Fratelli d'Italia non sono piaciute le dichiarazioni fatte durante In Diretta, in onda su Siena Tv: "Il professore troverà anche il tempo di fare il Rettore dell’Universita’? Il professore troverà anche il tempo di fare il Rettore dell’Università"

“Le parole di Tomaso Montanari rappresentano una grave ingerenza ed un’interferenza nelle scelte dell’ amministrazione. Adombrare logiche clientelari e mettere in dubbio l’operato della fondazione Sms , ancor prima di vederla all’opera , è una valutazione che contestiamo totalmente”. Lo afferma in una nota Fratelli d’Italia Siena, in riferimento alle dichiarazioni del Rettore di Unistrasi sul Santa Maria della Scala, rilasciate a Siena Tv, nel corso di “In Diretta”.

“Montanari dimostra poco senso dell’istituzioni ed ha perso un’altra buona occasione per tacere – ancora Fdi – a che titolo parla delle nomine fatte dall’amministrazione comunale e della funzione della Fondazione SMS Santa Maria della scala? se parla a titolo di esponente politico lo dica chiaramente.  Montanari ancora una volta dimostra scarsa consapevolezza del ruolo, parla a sproposito, parla di tutto, senza concentrarsi sull’unica cosa che invece è di interesse per la città, ovvero l’università per stranieri. Ci chiediamo se il neo rettore troverà anche il tempo, tra un’apparizione televisiva e l’altra, per occuparsi del suo nuovo compito, prestigioso ed impegnativo, che è appunto la conduzione dell’università per stranieri della nostra città”.