Furlan (Cisl): “Reddito di cittadinanza fumoso e costoso”

La segretaria nazionale dice la sua a margine della presentazione della nuova sede provinciale

A margine della presentazione della nuova sede provinciale Cisl in Massetana, la segretaria provinciale Annamaria Furlan ha stroncato l’introduzione del reddito di cittadinanza: “Proposta fumosa e costosa – ha detto – non è ancora definita la platea, e la rapporto tra reddito di cittadinanza e lavoro, indispensabile, non si capisce come sia realizzabile. Il paese chiede il lavoro, migliaia di ragazze e ragazzi al sud dopo anni di studi portano all’estero la loro voglia di costruire il futuro. Non basta il reddito, servono tasti veri per creare condizioni vere di lavoro”.