Ladri in casa mentre è al convegno sulla sicurezza

Ennesimo furto: “Violata e violentata la mia intimità”

Ennesima giornata e nottata di furti a Siena e nel suo immediato circondario. La notte scorsa, intorno a mezzanotte, Lucia Del Vespa è tornata a casa dopo un pomeriggio passato al convegno dell’Ugl “Siena sicura”, proprio sul tema della sicurezza, ed una serata in contrada per una riunione. Nella sua villetta, a Castellina Scalo, ha trovato la porta aperta e l’interno a soqquadro. I ladri probabilmente sapevano che sarebbe rimasta fuori a lungo ed hanno passato al setaccio ogni angolo della casa.

Lucia Del Vespa, dopo aver chiamato i carabinieri per la denuncia, ha scritto sul suo profilo facebook: “Sono rientrata a casa mia dopo una giornata pesante di lavoro, una di quelle giornate durante le quali niente ha un senso positivo . L’unica cosa che avrei voluto è rinchiudermi nel mio rifugio. Invece ho trovato una casa divelta, violentata. Il cuore mi è letteralmente scoppiato in gola. E L’unica cosa che provo è una rabbia profonda, un rancore incontenibile, una disperazione intollerabile. La cosa che più mi ha ferito è che luride mani hanno frugato le mie cose, violato la mia intimità, gettato con disprezzo i miei ricordi. Io vivo solo di ricordi, trovare la lettera che scrissi a mio marito il giorno che ci sposammo gettate a terra è per me una profanazione che non trova consolazione. L’unica sentimento che provo è odio, odio profondo e auguro ai bastardi che vanno a profanare le case della gente onesta, una vita sventurata. No non voglio sentire stupidaggini sulla microcriminalità, per me che in un anno ho subito un atto vandalico sulla macchina alla quale hanno squarciato due gomme ed ora la distruzione di una porta e di una casa, non esiste comprensione. Siamo in balia di bande criminali e la nostra vita è a rischio”.

Nell’audio l’intervista rilasciata da Lucia Del Vespa a Radio Siena.

Appena una settimana fa il furto a casa di Duccio Balestracci: LEGGI QUI