“Giovani nei quartieri”: progetto per il centro di aggregazione giovanile di Isola d’Arbia

Il Centro di Aggregazione Giovanile di Isola d’Arbia “Sale Pepe” diventerà fulcro della rigenerazione socio-culturale

La Giunta comunale ha approvato il progetto “Giovani nei Quartieri” che rende il Centro di Aggregazione Giovanile di Isola d’Arbia “Sale Pepe”, gestito dall’associazione culturale Sobborghi onlus di Siena con il supporto del Lions Club di Siena, il fulcro di un’azione che mira a avvicinare la popolazione del quartiere per coinvolgerla in un processo di rigenerazione socio culturale. Il progetto, ideato con l’associazione Arciconfraternita di Misericordia di Siena, vuole ampliare e potenziare le attività del centro stesso adottando politiche integrate pluriennali basate su strategie rigenerative che coinvolgano soggetti pubblici e privati interessati ad operare per l’integrazione e la coesione sociale dei residenti migliorandone così la qualità della vita. Il progetto è aperto, e altri soggetti, pubblici e privati, si possono inserire previo accordo con l’amministrazione comunale o con il partner di progetto.

“Con “Giovani nei Quartieri” – ha affermato l’assessore alle politiche giovanili Sara Pugliese – vogliamo sostenere le occasioni di incontro e rivitalizzazione socio-culturale a Isola d’Arbia attraverso attività e iniziative destinate ai residenti: dal cinema al teatro, dai tornei sportivi ai mercatini fino all’organizzazione di corsi di formazione e lingua. Per fare questo ci siamo voluti rivolgere proprio ai cittadini di domani, i giovani, rendendoli attori attivi del processo di cambiamento e integrazione oltre che destinatari di azioni e interventi. Lo scopo dell’amministrazione è ottenere un effetto positivo sulla qualità della vita delle famiglie e di tutta la comunità locale”. Un processo rigenerativo che ha quindi il proprio fulcro nel centro giovanile, punto di riferimento socio educativo e culturale. Luogo in cui i ragazzi possono esprimere in autonomia, creatività e voglia di fare, usufruendo anche di servizi di accoglienza e ascolto e di un’offerta formativa extrascolastica che ampli le loro capacità tecniche, espressive e relazionali, prevenendo, così, l’abbandono scolastico e aiutandoli a intraprendere un percorso di crescita civico e culturale che possa portarli verso un costruttivo incontro con il mondo degli adulti.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau