Il carcere di Santo Spirito dona dona 100 volumi di “17 storie per 17 Contrade” alle Scotte

Cultura e solidarietà per contrastare l’emergenza COVID-19: 100 copie del libro con le storie fantastiche ispirate ai simboli delle Contrade

L’emergenza COVID-19 si combatte anche con la cultura, unita alla solidarietà. Grazie al bel gesto della Casa Circondariale “Santo Spirito” di Siena, i professionisti dell’area Covid dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese riceveranno in dono 100 copie del libro “17 storie per 17 Contrade”, un volume di storie fantastiche ispirate ai simboli delle Contrade, realizzato con il coordinamento di Michele Campanini, illustrazioni di Monica Minucci, copertina di Emilio Giannelli, edizioni Betti. Il libro contiene fiabe che prendono spunto dagli animali e dai simboli delle diciassette consorelle, con un’ambientazione fantastica e richiami a Siena e alle sue tradizioni.

“Un bel gesto di solidarietà e di speranza – afferma Valtere Giovannini, direttore generale -. Ringrazio il direttore della Casa Circondariale, Sergio La Montagna, per aver pensato ai nostri professionisti, che potranno leggere il libro a casa con i loro cari e magari con i loro bambini. Leggere aiuta gli adulti a distrarsi e abitua i bambini a pensare a realtà possibili e diverse dalla propria, a stimolare la fantasia e a provare a pensare come affrontare le difficoltà, proprio come quelle imposte dall’emergenza del coronavirus, che ha cambiato anche la vita di tanti bambini e delle loro famiglie. È proprio attraverso la lettura che si può parlare ai bambini di emozioni difficili, sia da comprendere che da accettare, e credo sia un ottimo modo anche per spiegare loro il significato del dono ricevuto e del lavoro che lo ha ispirato”.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due