Il Drago e la Fornace inizia il 2020 da La Spezia

Trasferta sulla carta facile per il Drago e la Fornace che domani pomeriggio, alle 18, scenderà sul campo del Basket La Spezia nell’anticipo dell’ultima gara del girone di andata

Dopo il successo riportato prima dell’interruzione natalizia contro la Named di S.Giovanni V.no, le ragazze di David Fattorini intravedono dunque la possibilità di iniziare il nuovo anno con il piede giusto. “Attenzione però a non sottovalutare le avversarie che anche se occupano l’ultimo posto in classifica, sono ugualmente da affrontare con la concentrazione al massimo”. Questo il pensiero del tecnico senese che aggiunge: “Non ci sono partite vinte prima di essere giocate e poi dopo una pausa va comunque verificato il grado di intensità agonistica. Senza dubbio abbiamo chiuso il 2019 con un bilancio più che positivo, con 7 vittorie all’attivo e con alle spalle una finale per la poule di serie A2; per una squadra fatta per lo più da giovani elementi, credo che questo sia un risultato più che soddisfacente”.

Tornando all’avversaria odierna, c’è da dire che le liguri provengono da 9 sconfitte consecutive, l’ultima delle quali maturata di misura sul campo della Sestese; gli unici acuti sono pervenuti dalle due vittorie consecutive casalinghe della 2^ e 3^ giornata, rispettivamente contro Lavagna e Named Sgv; la classifica però da ancora ampi margini di speranza per uscire dallo scomodo ultimo posto, con ben 3 squadre a soli 2 punti. E’ lecito dunque pensare che le avversarie di domani venderanno cara la pelle. Sulla differenza di tasso tecnico non ci sono dubbi, l’importante è entrare in campo con la giusta determinazione e con la testa a posto. Arbitreranno la gara Mannocci di La Spezia e Primavori di Genova.

R.R.

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due