Il professor Errico Zupi è il nuovo direttore dell’UOC Ginecologia delle Scotte

Ha un’esperienza ultraventennale di chirurgia endoscopica in ginecologia, con oltre 5mila interventi effettuati, ed è uno dei massimi esperti in Italia

Nominato il nuovo direttore dell’UOC Ginecologia dell’Aou Senese: si tratta del professor Errico Zupi. La nomina è stata concordata congiuntamente tra l’Università di Siena e l’Aou Senese, trattandosi di unità operativa a direzione universitaria. Errico Zupi è professore ordinario di ginecologia ed ostetrica ed ha ampia esperienza professionale e un ottimo curriculum scientifico e didattico. Ha lavorato a Roma presso l’Ospedale Sant’Eugenio, il Fatebenefratelli dell’Isola Tiberina e l’Università Tor Vergata e ha ricevuto diversi premi internazionali per l’attività chirurgica mininvasiva, per le tecniche di minilaparoscopia e isteroscopia. Ha un’esperienza ultraventennale di chirurgia endoscopica in ginecologia, con oltre 5mila interventi effettuati, ed è uno dei massimi esperti in Italia.

“Un augurio di buon lavoro al professor Zupi – commenta il direttore generale dell’Aou Senese, Valtere Giovannini – E’ un ottimo professionista, che ha già portato risultati importanti alle Scotte. Una scelta congiunta con il rettore per coniugare al meglio le tre anime del nostro ospedale, cioè ricerca, didattica e assistenza». «Conosco e stimo i professionisti delle Scotte, dove avevo già lavorato tra il 2012 e il 2013 – spiega Zupi – e so che possiamo portare risultati importanti potenziando l’offerta ginecologica, soprattutto con le procedure chirurgiche mininvasive, a tutto vantaggio delle donne che possono rivolgersi con fiducia alla nostra équipe. Circa l’80% di malattie e disturbi ginecologici – aggiunge Zupi – possono essere trattati in endoscopia, con un recupero post-operatorio molto più rapido, un miglior risultato estetico e funzionale e minor dolore per le pazienti”.

Già dallo scorso luglio, grazie all’attivazione di un nuovo ambulatorio coordinato proprio dal professor Zupi, tutte le donne possono accedere, in tempi brevi e prenotando al CUP, ad una visita per diagnosi e terapie delle diverse patologie della sfera ginecologica, quali: sanguinamenti uterini anomali, fibromatosi uterina, patologia annessiale, disturbi uroginecologici, modificazioni del ciclo mestruale, patologia ginecologica dell’adolescenza e dell’età senile.

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc