Il professore dell’Aou senese Michele Maio partecipa a NEXT, il Festival Nazionale della Ricerca Scientifica

“Le nuove frontiere della ricerca sul cancro”. Questo il tema dell’incontro a cui partecipa a Trieste il professor Michele Maio, direttore CIO-Centro Immunoncologia dell’Aou senese

“Le nuove frontiere della ricerca sul cancro”. Questo il tema dell’incontro a cui partecipa a Trieste il professor Michele Maio, direttore CIO-Centro Immunoncologia dell’Aou senese e professore ordinario di Oncologia dell’Università di Siena, nella giornata conclusiva di “NEXT”, il festival nazionale della ricerca scientifica.
L’evento, organizzato dalla fondazione AIRC, si tiene domenica 27 settembre, dalle ore 11:30, al Teatro Miela a Trieste e si annuncia già sold-out. “Faremo il punto sui passi fatti sino ad ora nella ricerca sul cancro – spiega Maio – e anche sulle possibilità e nuove opportunità terapeutiche disponibili proprio grazie all’immunooncologia. A Siena abbiamo circa 40 sperimentazioni attive in quasi tutti i tipi di tumore e, in molte di queste, abbiamo dimostrato che la combinazione tra diversi farmaci immunoterapici o tra un immunoterapico e un chemioterapico ha portato risultati promettenti in termini di sopravvivenza”.