Il Siena batte di misura il Grassina grazie al gol di De Angelis

Primo tempo difficile, i cambi nel secondo tempo stravolgono il match ed il Siena conquista tre punti importanti

Una partita difficile e contratta, ma il Siena grazie al primo gol in maglia bianconera di Roberto De Angelis ha conquistato tre punti fondamentali in chiave campionato. La squadra di Gilardino ha sofferto per gran parte del primo tempo, ma poi per merito anche dei cambi, nella seconda frazione di gioco ha saputo imporsi ed ha centrato l’obiettivo.

Primo Tempo: Il primo squillo del match è del Siena, Mignani scappa sulla fascia sinistra poi serve la palla al centro per Padulano, la sua conclusione è alta. Pochi minuti dopo è pericoloso anche il Grassina, la punizione di Zagaglioni è insidiosa ed impegna Narduzzo che respinge, sugli sviluppi della stessa azione ci prova anche Nuti ma Narduzzo para ancora. Ci riprova il siena, Agnello e Martina scambiano bene, l’esterno bianconero arriva ad un passo dalla conclusione ma viene murato. Rischia il Siena che si fa sorprendere sulla fascia sinistra, Torrini scappa via a Martina, il suo passaggio arriva a Bellini che prova a calciare, ma trova ancora Narduzzo pronto. Mignani è troppo irruente su Bellini e si procura il giallo, essendo in diffida salterà la prossima partita. Il Grassina continua a fare male, questa volta è Calosi che prova la conclusione, il suo tiro termina di poco a lato dopo una deviazione. Brivido per il Siena, Guarino si immola su Marzierli, l’azione prosegue con il cross di Bellini per Torrini, il numero 7 devia la palla di mano, e l’arbitro interrompe l’azione. Narduzzo era comunque riuscito ad intervenire con un miracolo. Il siena va ad un passo dal gol al 38esimo con Orlando, Villagatti buca l’intervento e spalanca la strada all’attaccante bianconero, il suo tiro sul secondo palo termina di poco fuori. 

Secondo tempo: Il secondo tempo si apre con l’ammonizione a Schiavon per un brutto intervento su Torrini. Rischia tantissimo il Siena ad inizio ripresa, l’imbucata di Bellini trova i piedi di Marzierli, il numero 9 non controlla in modo ottimale ma riesce comunque a calciare in porta, solo un altro buon intervento di Narduzzo salva la porta del Siena. Gilardino prova a cambiare volto alla squadra. Al posto di Schiavon, Orlando e Padulano entrano D’iglio, Guidone e Guberti. La prima occasione del secondo tempo è con il cross di D’Iglio, il centrocampista serve Guarino il tiro al volo del difensore bianconero è fuori misura. Il Siena sblocca il match al 64esimo con De Angelis! Al termine di una mischia in area di rigore è il numero 2 del Siena il primo ad arrivare sulla sfera e a scaricare in porta il gol dll’1-0. Il siena rischia un minuto dopo il gol del vantaggio, Marzierli a tu per tu con Narduzzo alza troppo la sua conclusione e colpisce la traversa. Clamorosa occasione per il Siena al 73esimo, Guberti si prende la fascia sinistra, da uno sguardo in mezzo e serve Guidone alla perfezione, soltanto l’uscita di Matalaloni impedisce al capitano bianconero di depositare in porta il gol del 2-0. Il siena rischia tantissimo nei minuti di recupero, Marino riceve un assist perfetto dalla testa di un compagno, al momento del tiro Farcas si immola e salva la porta.

Formazioni

Acn Siena (4-3-3): Narduzzo: De Angelis, Guarino, Farcas, Martina; Agnello, Schiavon, Bani; Mignani, Orlando, Padulano.

Grassina (4-3-3): Mataloni; Sottili, Villagatti, Benvenuti, Del Lungo; Nuti, Zagaglioni, Torrini; Calosi, Marzierli, Bellini.