Iniziativa di Fusaro a Siena, le Sardine scendono di nuovo in piazza

L’annuncio di Mattia Ciappi: “Nel 2020 non possiamo tornare all’oscurantismo e alla “caccia alle streghe”

Impazzano le polemiche sull’iniziativa del filosofo Diego Fusaro prevista il 16 gennaio al Santa Maria della Scala: le sardine senesi hanno deciso di scendere di nuovo  in piazza per protestare contro la scelta dell’Amministrazione comunale.

“Questa Amministrazione – fa sapere Mattia Ciappi delle Sardine – utilizza parte del capitolo di spesa del bilancio 2019 destinato a “Interventi a sostegno minori” per sostenere un’iniziativa culturale…discutibile… Con Diego Fusaro (!) e Socci. Come sardine non possiamo rimanere fermi!. Così abbiamo deciso di scendere in piazza perché nel 2020 non possiamo tornare all’oscurantismo e alla “caccia alle streghe”.

“Scenderemo in piazza aprendo un confronto serio, ma soprattutto faremo qualcosa di innovativo… Chiediamo a tutte le persone che saranno presenti di portarsi dietro dei loro libri e leggere delle frasi dei libri che li rappresentano di più. Alla fine doneremo dei libri alle biblioteche della zona. Perché per noi questa è cultura, mettere a disposizione le nostre risorse per la comunità. Chiediamo aiuto a tutte le persone di sostenerci!”.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau