Ispettori ambientali, utilizzo ridotto per risparmiare

In 10 mesi solo 48 uscite degli ispettori ambientali

Quarantotto uscite in dieci mesi, di cui 28 nel centro storico, 125 sanzioni rilevate. E’ questo il bilancio dei primi dieci mesi di attività degli ispettori ambientali. E’ quanto emerge dalla risposta del sindaco in merito all’interrogazione presentata dal consigliere Gianni Porcellotti nel corso del consiglio comunale della mattina di oggi, giovedì 25 febbraio.

Un utilizzo quindi ridotto in quanto il servizio è a pagamento, e di conseguenza un costo per il Comune. Gli ispettori ambientali hanno il compito di vigilare sul conferimento dei rifiuti e sanzionare comportamenti scorretti, sia nel centro storico che nelle periferie.

Il consigliere Gianni Porcellotti ha spiegato a Radiosienatv il motivo ed i risultati della sua interrogazione.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due