Home Cronaca La città piange Mauro Barni, sindaco, rettore ma soprattutto senese vero
0

La città piange Mauro Barni, sindaco, rettore ma soprattutto senese vero

0
0

Mauro Barni e la sua profonda conoscenza della città

Se era necessaria una analisi lucida e precisa di un evento riguardante la città, Mauro Barni era senza dubbio l’uomo giusto. Lo sapevano bene tutti i giornalisti senesi per i quali l’ex sindaco ed ex rettore, era da sempre un punto di riferimento.

Nella memoria storica e nella capacità di analisi il professore non aveva rivali. Una lucidità che lo ha accompagnato fino all’ultimo, insieme ad un amore viscerale per la sua città e per la sua Tartuca.

A lui Siena aveva anche conferito il Mangia d’Oro nel 1974, riconoscimento che gli era stato trafugato in una incursione, a casa sua, dei ladri. Il furto di quell’oggetto lo aveva amareggiato molto di più rispetto a tutto quello che gli era stato rubato e si pensò anche di donargliene una copia. Ci pensò poi Vanna Socini Guelfi che decise di donare a Barni il Mangia appartenuto al padre Luigi Socini Guelfi. Un gesto che dimostra, senza ombra di dubbio, quanto Barni fosse amato da tutti.

Oggi lo ricordano in tanti.

Il sindaco

“La scomparsa di Mauro Barni lascia un vuoto incolmabile nella nostra comunità, con lui se ne va un grande senese che ha contribuito in misura straordinaria alla crescita culturale, civile e morale della nostra città. Il suo amore per lo studio e la conoscenza, la sua passione politica, la sua lungimiranza siano da esempio per tutti noi. Proprio ieri abbiamo festeggiato l’Università per Stranieri di Siena, frutto del suo genio e della sua intraprendenza. Per me è sempre stato un punto di riferimento nell’attività amministrativa. Mi unisco al dolore delle figlie Monica e Giovanna, della famiglia tutta e dei suoi cari in questo momento così difficile”.
Con queste parole il Sindaco Bruno Valentini esprime il cordoglio per la morte di Mauro Barni, Sindaco di Siena dal 1979 al 1983, Rettore dell’Università degli Studi di Siena dal 1970 al 1979 e fondatore dell’Università per Stranieri di Siena.

Il Rettore e i docenti universitari

Il rettore dell’Università di Siena, Francesco Frati, esprime profondo cordoglio suo personale e dell’Ateneo per la scomparsa del professor Barni,  già ordinario di Medicina legale e studioso di temi legati alla bioetica e personaggio centrale della vita politica e sociale di Siena.
Barni è stato rettore dell’Università di Siena dal 1970 per nove anni ed ha ricoperto la carica di Sindaco del Comune di Siena dal 1979 al 1984; Barni è stato inoltre rettore dell’Università per stranieri negli anni successivi.

Il Professor Mauro Barni era stato di recente in Ateneo per la partecipazione al Graduation Day, che si è tenuto lo scorso 17 giugno.

Il presidente della Regione e la Giunta

“Ci ha lasciato una personalità importante, un uomo di cultura e un politico appassionato, sindaco socialista della città di Siena, ex Rettore dell’Ateneo e e fondatore dell’Università per stranieri, un innovatore sensibile ai temi dell’uguaglianza sociale. Una figura che Siena e la Toscana non dimenticheranno”.

Così il presidente della Regione Enrico Rossi esprime il cordoglio, suo personale e della giunta regionale, per la morte di Mauro Barni, padre della vicepresidente e assessore alla cultura Monica Barni, cui rivolge un pensiero affettuoso per la grave perdita.

Gabriella Piccinni

Di Mauro Barni vorrei condividere un ricordo, piccolo, probabilmente non noto per la sua piccolezza, eppure significativo. Erano i primi anni Ottanta, credo, e Siena si trovò per la prima volta sconvolta da un caso di stupro di gruppo. Indignato, smarrito, offeso un gruppo di giovani, donne e uomini, si incontrò spontaneamente, di notte, nella sede del Nuovo corriere Senese per condividere le proprie considerazioni, per capire cosa fare, cosa pensare, come agire. Era ormai notte fonda quando sentimmo aprire piano piano la porta sulla strada. Era il sindaco di Siena, Mauro Barni, solo solo, che se ne era venuto da noi. Per condividere, per aiutarci, o forse per aiutarsi. Stupiti e grati lo accogliemmo. Rimase con noi a lungo. Non lo dimenticherò.

Anna Ferretti

Ci ha lasciato Mauro Barni, ex Sindaco di Siena ed ex Rettore della nostra Università e fondatore dall’Università per Stranieri, persona attenta ai problemi sociali e politici di Siena, uomo di cultura, ma ciò che ricorderò sempre di lui è il sorriso dolce e gentile con cui sempre salutava. Un saluto particolare alla figlia Monica

Paolo Mazzini

Un senese “completo”, questo è stato Mauro Barni. L’attaccamento alla Contrada, la passione per la scienza e la cultura, la scanzonata goliardia, l’amore per Siena. Partigiano senza essere fazioso, colto senza essere pedante, profondo senza essere pesante, ironico senza essere banale, con i piedi ben piantati in città e la testa alta a guardare il mondo: un modello per ogni senese innamorato della propria città e delle sue cose più belle.
Tra le fortune di vivere qui c’è quella di averti conosciuto, chissà se basterà a lenire il rimpianto.

tags: