La Emma Villas vince il Memorial Parenti a Santa Croce

I biancoblu si sono imposti per 3-2 nell'ultimo test match

Al PalaParenti si è vista una Emma Villas Aubay Siena capace di lottare, che ha dimostrato carattere, che ha rimontato dopo essersi trovata in svantaggio per due volte e sotto anche per 14-11 al tiebreak. Una squadra che è stata in grado di reagire pure dopo l’infortunio capitato proprio nelle battute conclusive del tiebreak al palleggiatore Riccardo Pinelli. Siena si aggiudica quindi il memorial Parenti.

Primo set La Emma Villas Aubay Siena inizia il Memorial Parenti con la diagonale composta da Pinelli e Onwuelo, con Mazzone e Ottaviani in banda, con Rossi e Mattei al centro, Sorgente libero. Si comincia con un muro vincente di Walla. I primi punti senesi arrivano con i centrali Rossi e Mattei. Walla va ancora a segno, gli risponde nuovamente Mattei per il 4-3. Santa Croce si prende un margine di tre lunghezze sfruttando alcuni errori di troppo dei senesi in attacco. Un grande colpo di Walla vale il 14-10. Arasomwan mette giù poco dopo il punto del +5. Colli dai nove metri realizza il 16-10. Fedrizzi e Walla ampliano il divario (19-12). Il primo set si chiude sul 25-17.

Secondo set Siena parte con un vantaggio 0-2, ma Santa Croce ribalta rapidamente tutto e con un muro di Colli su Onwuelo ed un punto di Arasomwan si porta sul 5-3. Onwuelo dà la parità a Siena (5-5). Sono Fedrizzi e Walla a spingere di nuovo avanti Santa Croce (12-9). Tre punti di Ottaviani permettono ai biancoblu di tornare a contatto (13-12). Ace di Colli per il 16-14. Dal centro Arasomwan riesce a colpire ancora. Siena rientra e con un muro di Ciulli mette la testa avanti (18-19). Ferrini mette in difficoltà la ricezione senese e realizza un ace. Onwuelo è “on fire” in questa fase, Ottaviani in posizione non semplice trova la zampata per il 22-23. Il set si decide ai vantaggi, la spunta Siena con un bel turno in battuta di Onwuelo e con il decisivo muro di Andrea Mattei (25-27).

Terzo set Bel colpo di Onwuelo ed ace dello stesso opposto di Siena in avvio di terzo parziale. Siena cresce anche a muro, quando Colli viene fermato i biancoblu si portano sul +2 (14-16). Di Ottaviani il punto numero 19 per Siena. Rossi dal centro trova il varco giusto (19-20). Punti anche per Mattei e Mazzone, ma il set point lo raggiunge Santa Croce grazie a Walla. Lo annulla Samuel Onwuelo. Mazzone si erge a protagonista e con tre punti in pochi minuti dà il set point a Siena (27-28). La serie si allunga e viene decisa alla fine da Walla e da un ace di Colli (31-29).

Quarto set Siena subito avanti 2-4. Buone giocate da parte di Ottaviani, Mazzone, Rossi. Di Mattei la veloce del 15-15. Ok Onwuelo e pure Ottaviani (17-18). La buona battuta di Colli porta al punto break di Walla (19-18). Ancora Walla trova l’incrocio delle righe (21-19). Punto break firmato Mazzone (21-20). I senesi piazzano uno 0-5 di parziale e con il muro di Ciulli raggiungono il set point. Ottaviani chiude il set 21-25.

Quinto set Il tiebreak comincia con due errori di Walla e Fedrizzi. Quando Ottaviani mura un tentativo in proprio di Acquarone il punteggio è di 3-5. Ottaviani risolve dopo una ricezione imperfetta del team senese (7-7). Splendido muro di Andrea Mattei, che si ripete pochi istanti dopo con lo stesso gesto tecnico. E Siena vola sul +2 (8-10). Parità con veloce a segno di Caproni, poi Ferrini fa mettere la testa avanti ai suoi (12-11). Infortunio per Pinelli, che è costretto a lasciare il campo. Un muro di Arasomwan dà il match point a Santa Croce. Onwuelo annulla il primo, sul secondo Walla stecca: 14-14. Giuseppe Ottaviani fa 14-15. Un errore dei locali chiude il tiebreak sul 14-16 e dà la vittoria a Siena.

Kemas Lamipel Santa Croce – Emma Villas Aubay Siena 2-3 (25-17, 25-27, 31-29, 21-25, 14-16)

KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE: Sposato (L), Festi, Pace (L), Giovannetti, Bezerra Souza Walla 27, Colli 15, Arasomwan 11, Acquarone 1, Menchetti, Caproni 7, Riccioni, Fedrizzi 16, Ferrini 3. Coach: Cezar Douglas. Assistente: Pieri.

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Pinelli, Tupone (L), Sorgente (L), Ciulli 2, Panciocco, Ottaviani 20, Mazzone 15, Mattei 13, Onwuelo 16, Rossi 11, Agrusti, Iannaccone. Coach: Tubertini. Assistente: Falabella