La Fondazione Monte dei Paschi ha un nuovo statuto

Nuovo statuto della Fondazione Monte dei Paschi

La Fondazione Monte dei Paschi mantiene nello statuto il legame con il territorio e con Banca Monte dei Paschi anche se scompare il riferimento al mantenimento della sede della banca a Siena.

Lo si legge nel nuovo statuto appena pubblicato dopo aver avuto il via libera definitivo dal ministero dell’Economia. Quest’ultimo aveva chiesto la cancellazione dell’indicazione sull’impegno dell’Ente a fare il possibile per mantenere la sede della banca a Siena. Il testo sul punto è stato riformulato con un impegno decisamente meno vincolante.

La Fondazione, si legge nell’articolo 3 “favorisce, nell’ambito delle proprie competenze e in osservanza dei principi di legge le condizioni per mantenere e valorizzare il collegamento tra la Banca Monte dei Paschi ed il territorio di riferimento“. Si conclude così il percorso di adeguamento dello statuto intrapreso nel corso del 2015 con la costituzione di un gruppo di lavoro all’interno della Deputazione generale.

Il nuovo testo recepisce in pieno la normativa vigente e le più recenti indicazioni contenute nel protocollo tra ministero dell’economia e Acri siglato il 22 aprile 2015. Dopo alcuni confronti interlocutori, spiega la Fondazione, “con i principali stakeholder, gli enti designanti e con il ministero dell’economia, la Deputazione generale ad aprile 2016 aveva accolto le istanze e i rilievi formulati dal ministero e aveva deliberato all’unanimità il nuovo statuto, mantenendo il legame storico fra il nostro ente e il territorio di riferimento. Il testo, quindi, era stato inviato al ministero per l’autorizzazione di legge e l’approvazione”.

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau