L’azienda ospedaliera senese ha respiro internazionale e forma dottoresse anche da Giordania e Armenia

Nona Martirosyan, del Nairi Medical Center e Hermine Danielyan del Saint Grigor Lusavorich Medical Center (Armenia) saranno ospiti di endocrinologia, Aiah Amer Faisal Alshraiedeh (Giordania) di genetica medica

Condividere esperienze e conoscenze sull’organizzazione del sistema salute, assistenza e ricerca. Questo l’obiettivo dello scambio formativo presso l’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, di tre dottoresse provenienti da Armenia e Giordania, che approfondiranno le loro conoscenze in campo endocrinologico e genetico. Si tratta di Nona Martirosyan, del Nairi Medical Center, e di Hermine Danielyan del Saint Grigor Lusavorich Medical Center (le strutture sono situate a Erevan, capitale dell’Armenia): le due dottoresse armene saranno ospiti dell’Endocrinologia. Invece la dottoressa Aiah Amer Faisal Alshraiedeh, proveniente dal Al Khalidi Hospital and Medical center di Amman, Giordania, è in visita nella UOC Genetica Medica. Le dottoresse, appena arrivate alle Scotte, sono state accolte dal direttore generale Valtere Giovannini e rimarranno a Siena sino a venerdì 23 marzo. La delegazione internazionale visiterà anche il centro della città mercoledì 21 marzo, facendo tappa a Palazzo Pubblico.

 

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due