Lombardo, prime parole in bianconero: “Cercavo una società come la Robur”

Il neoacquisto ha svolto il primo allenamento con i compagni

Primo allenamento con i compagni e prime parole in bianconero per Mattia Lombardo, neo acquisto della Robur:
“Sono veramente contento e sono molto motivato per iniziare questa avventura alla grande, sono a disposizione del mister e dei miei compagni di squadra. Il Siena è una squadra che mi ha cercato anche nel mercato di gennaio quando ero a Lucca, quando si è creata la situazione in questa fase ci ho messo un attimo per accettare la proposta del direttore Vaira: cercavo una società che si rispecchiasse nei miei valori e nelle mie ambizioni, sono molto contento di questa scelta. Ho seguito un programma specifico con un personal trainer in questi mesi, per la parte fisica mi allenavo al mattino da solo, poi mi sono allenato con una squadra di Eccellenza ligure: ho messo benzina nelle gambe e ho tenuto il ritmo partita ed il ritmo della palla, rimanendo in contatto con la palla e con il campo. Sono rimasto svincolato perchè ho avuto delle proposte che non rispecchiavano le mie ambizioni, alcune situazioni non si sono concretizzate ed altre si sono dilungate troppo, sono sempre stato sereno perchè conosco il mio valore, ho atteso la situazione giusta che è arrivata con la Robur. Conosco molto bene Guidone, Cesarini e Panizzi, con i quali ho giocato nella Reggiana. Dobbiamo fare un percorso ma abbiamo tantissima qualità, dobbiamo lavorare su questo e creare un’identità da grande squadra, ci sono le possibilità di fare qualcosa di grande”.