Mancanza di aule, gli alunni del Piccolomini tornano a protestare

Gli studenti sono tornati in piazza Duomo di fronte alla Provincia per chiedere risposte all’emergenza

Non si ferma il grido di protesta degli alunni del Liceo Piccolomini, che oggi sono tornati in strada e per le piazze di Siena per manifestare contro l’emergenza strutturale delle classi dell’istituto, ormai insufficienti e a rischio crollo. “Dateci le aule”. “Non vogliamo classi pollaio” sono gli slogan dei ragazzi arrivati in piazza Duomo di fronte al Palazzo della Provincia ente proprietario dell’edificio scolastico, decisi più che mai ad ottenere risposte nei confronti di un’emergenza non più rinviabile. Si tratta della seconda manifestazione dopo quella di settembre.

“Siamo qua – dice uno studente a Siena Tv – perchè i problemi sono sempre gli stessi, non vogliamo che la situazione emergenziale rimanga così. Abbiamo intenzione di continuare e andare avanti. Ci siamo ritrovati con tre terze itineranti del liceo musicale, anche il Classico ha tali problemi, proprio la protesta nasce da noi e dal Classico che ha portato l’argomento al centro della discussione, hanno sensibilizzato anche chi non è toccato dal tema”.

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due