Medicina, nuovi accordi con la Cina

Scambi internazionali tra l’Ostetricia e Ginecologia di Siena e Pechino

Nuovi accordi di cooperazione internazionale con la Cina nel settore della medicina.

Il più importante ospedale universitario materno-infantile di Pechino, la Capital Medical University, che effettua 14mila parti l’anno, è interessato a stringere accordi di collaborazione con l’Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Santa Maria alle Scotte, ed una delegazione ufficiale verrà in visita a Siena il 2 marzo.

Questa richiesta fa seguito alla recente visita del professor Felice Petraglia, direttore Dipartimento Materno-Infantile dell’AOU Senese, nel mese di novembre 2015, presso il Beijing Obstetrics and Gynecology Hospital of Capital Medical University, nel cuore di Pechino, dove ha tenuto una serie di lezioni sulla patogenesi, diagnosi e trattamento dell’endometriosi.

“E’ importante cogliere le opportunità internazionali – spiega Petraglia – per consentire ai nostri professionisti di confrontarsi con le altre realtà organizzative e, nello stesso tempo, far apprezzare le numer ose eccellenze qui presenti. In questo modo, i nostri professionisti possono arricchire le loro competenze teorico-pratiche”.

Questa visita ha consolidato lo scambio formativo che è inserito nel più ampio progetto di collaborazione internazionale, attivo ormai da sei anni, tra AOU Senese e Repubblica Popolare Cinese sotto la forte spinta e convinto sostegno del dottor Pierluigi Tosi, direttore generale dell’AOU Senese. L’Azienda Ospedaliera riceve, per periodi di 3-4 mesi, gruppi di medici cinesi provenienti dai migliori ospedali della Cina e, a seguire, alcuni professionisti senesi vengono invitati nei prestigiosi ospedali cinesi, per tenere dei corsi di aggiornamento ed eventualmente costruire collaborazioni più strette in alcuni settori. Le modalità dell’accordo saranno discusse a Siena il 2 marzo nel corso della visita dei referenti della Capital Medical University di Pechino.

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due