Home Di cosa parlare a cena Mens Sana 3.0, Mancini e Barbucci completano il roster

Mens Sana 3.0, Mancini e Barbucci completano il roster

0
0

Il basket biancoverde riparte per la seconda volta dopo la fine della Mens Basket 1871

E’ alle battute conclusive il lavoro di completamento del roster della nuova Mens Sana 3.0 che ripartirà presumibilmente dal campionato di Promozione grazie all’affiliazione Mens Sana Basket Accademy della Polisportiva Mens Sana, potendo contare anche su 4 squadre giovanili grazie al salvataggio del settore giovanile del precedente sodalizio.

Il ds Riccardo Caliani ha scelto di inserire nella formazione di coach Pierfrancesco Binella  (direttore tecnico e coordinatore dello staff tecnico, di prima squadra e under 18) anche Alessandro Mancini e Lorenzo Barbucci, che si aggiungeranno ai vari Gabriele Collet, Filippo Toscano, Edoardo Pannini, Riccardo Di Domenico e Niccolò Carapelli, gli under 18 e i senior Andrea Sprugnoli, Lorenzo Manetti, Federico Bruni e Niccolò Franceschini. Una squadra che sul parquet dovrà necessariamente competere per l’immediato salto di categoria, forte di un senso di appartenenza non comune visti i prestigiosi colori indossati, mentre complesso e articolato sarà il lavoro fuori dal campo per creare una struttura sportiva efficiente e sopratutto una società solida e proiettata nel medio-lungo periodo.

“Il progetto, come abbiamo ribadito altre vote, è assolutamente aperto ai contributi di tutta la comunità senese, tifosi compresi – ha detto in sede di presentazione del progetto sportivo il presidente della Polisportiva Mens Sana Saccone, lo scorso 8 agosto –  La sezione vivrà come tutte le nostre altre sezioni, cioè in equilibrio, in assoluta trasparenza per quanto riguarda entrate e uscite e grazie al lavoro dei nostri dipendenti e dei volontari che ruotano da sempre attorno alla Polisportiva. Ricordo che siamo una comunità di oltre tremila soci e che gestiamo tutto l’anno tre impianti unicamente con le nostre forze”. “Non dobbiamo avere fretta – ha sottolineato Caliani – Vogliamo costruire una realtà solida”.

“Siamo pronti – ha aggiunto Binella – per questa bella e stimolante avventura, che ci permette di far sopravvivere il basket a tinte biancoverdi, sia con la prima squadra che con il settore giovanile. L’ambizione è certo quella di riportare in alto la pallacanestro biancoverde, ma soprattutto di creare un progetto solido, dal punto di vista organizzativo e tecnico. Siamo all’anno zero, ma contiamo già di fare passi importanti per scrivere un’altra pagina della storia del basket di questa città. La preparazione comincerà la prima settimana di settembre”.

Faranno parte dello staff tecnico Nicola Discepoli che si occuperà dell’Under 15, Andrea Zanotti (Under 14) e Duccio Petreni (Under 13). “Li ringrazio – conclude Binella – per l’attaccamento e la disponibilità, sono sicuro che faremo un ottimo lavoro, potendo dare continui anche a quello prezioso che effettua il minibasket della Polisportiva”.