Montepulciano, viaggio alla scoperta del vino nobile

Dal 23 al 25, presso la Fortezza di Montepulciano, otto degustazioni patrocinate dal Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano e promosso dalla Fondazione italiana sommelier (Fis)

Montepulciano ed il suo Vino Nobile saranno protagonisti di otto degustazioni guidate dalla sapienza di Paolo Lauciani e Massimo Billetto, docenti storici di Fondazione Italiana Sommelier.

Dal 23 al 25 ottobre infatti è confermato presso la Fortezza di Montepulciano, l’evento patrocinato dal Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano e promosso dalla Fondazione italiana sommelier (Fis) che ha studiato un programma di otto degustazioni dedicate al territorio: quattro di Vino Nobile annata 2016 suddivise per i settori del territorio della denominazione, due nelle quali saranno protagonisti il Vin Santo e il Rosso di Montepulciano annata 2018 e a completare il programma due grandi degustazioni su annate storiche di Vino Nobile, la prima con etichette dal 1979 al 1998 e la seconda dal 2000 al 2015. Ciascun incontro sarà preceduto da un seminario sull’argomento.

“Siamo contenti di poter accogliere i soci Fis provenienti da tutta Italia nella casa del Vino Nobile di Montepulciano e di poter contribuire con i nostri vini e la loro storia all’arricchimento professionale di queste figure, i sommelier, sempre più importanti per raccontare i nostri prodotti ai consumatori finali”, spiega Andrea Rossi, Presidente del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano.