Mps: Antonio Vigni deve risarcire 245milioni di euro

Azione di responsabilità contro Antonio Vigni

L’ex dg di Mps Antonio Vigni condannato al risarcimento alla banca del danno patrimoniale, calcolato in circa 245 milioni di euro. La sentenza è del Tribunale di Firenze con la quale ha definito in primo grado l’azione di responsabilità contro Vigni promossa da banca Mps con l’intervento della Fondazione Mps ad adiuvadum e riguardante il derivato Santorini.

L’azione di responsabilità era stata mossa inizialmente contro Deutsche Bank poi uscita dal processo per transazione. Vigni è stato inoltre condannato alla rifusione di spese e compensi, liquidati 250mila euro a favore di banca Mps e 100mila euro a favore della Fondazione Mps.

Restano in attesa di giudizio l’azione di responsabilità e la richiesta di risarcimento mosse da banca Mps nei confronti dell’ex presidente Giuseppe Mussari e dell’ex dg Vigni e riguardante il derivato Alexandria.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due