Mps di nuovo a picco in piazza Affari

Calo del sei per cento in borsa

Banca Mps a picco a Piazza Affari dopo la notizia che la Corte Ue ha risposto alla Slovenia che le regole del bail-in non sono in discussione. La Corte Ue ha infatti detto che le norme del bail-in applicate dalla Commissione Ue nel salvataggio delle banche slovene nel 2003 non violano la regole europee. I titoli dell’istituto senese, gli unici che provavano a opporsi alla debolezza delle banche, hanno subito invertito segno passando in negativo tanto da entrare in asta di volatilita’. Adesso cedono il 6% a 0,31 euro. Nel dettaglio la sentenza della Corte Ue afferma che ‘la ripartizione degli oneri tra azionisti e obbligazionisti subordinati’ non viola ‘il diritto dell’Ue’ nel campo ‘degli aiuti di stato a favore di una banca sottocapitalizzata’. La posizione della Corte Ue verso la Slovenia non promette niente di buono per le banche italiane e soprattutto per Mps.

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca