Mps, Rossi replica: “Grandi debitori? Vorrei nomi prime 100 società”

Rossi torna a parlare dei grandi debitori di Mps

In merito ai grandi debitori di Mps, “i dati ci dicono che 17 dei 24 miliardi sono andati a grandi societa’” in particolare “a 100 societa’. E’ uscito come dato certo pubblicato sui giornali un migliaio di volte. Quindi, sono ancora a chiedere che le prime 100 societa’ siano note e non mi basta la risposta di Calenda. Io mi rivolgo al governo, ci ha messo soldi dei cittadini”. Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, a margine di una iniziativa dello Spi Cgil a Firenze sulla sanita’, parlando con i giornalisti che gli chiedevano un commento sul fatto che secondo l’ad Mps Marco Morelli i grandi debitori dell’istituto incidono solo per il 3% sui crediti deteriorati. “Vorrei sapere i nominativi dei primi 100 grandi debitori non solventi – ha aggiunto -, per capire chi ha preso i soldi, ‘il malloppo’, ed e’ fuggito”. “Non so bene cosa intende Morelli per grandi debitori. I dati riportati dal Sole 24 Ore avrebbe fatto bene a smentirli allora, era gia’ amministratore delegato della banca”, ha concluso il governatore toscano.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due