Nella Chiocciola si parla dei pericoli delle autodiagnosi in rete

Venerdì negli spazi museali della contrada l’interessante incontro pubblico. Intervengono Dafne Rossi, presidente dell’Associazione Serena Onlus e coordinatrice regionale del GART, Ivan Cavicchi, esperto di politiche sanitarie e docente presso l’Università Tor Vergata di Roma e Roberto Monaco, presidente dell’Ordine dei Medici di Siena

Sarà la Contrada della Chiocciola ad ospitare “Salute in Contrada”, l’iniziativa intrapresa dalle commissioni solidarietà di quattordici consorelle e patrocinata dal Magistrato delle Contrade e dal Comune di Siena finalizzata alla conoscenza e all’approfondimento di tematiche legate alla salute e al benessere.

Venerdì 16 marzo, dalle ore 18, negli spazi museali della Contrada (ingresso via San Marco, 37) si parlerà di “Autodiagnosi e autocura: opportunità e insidie della rete”, primo appuntamento di una serie di confronti dedicati alla comunicazione sanitaria nell’era di Internet.

Interverranno Dafne Rossi, presidente dell’Associazione Serena Onlus e coordinatrice regionale del GART, il professor Ivan Cavicchi, esperto di politiche sanitarie e docente presso l’Università Tor Vergata di Roma, ed il dottor Roberto Monaco, presidente dell’Ordine dei Medici di Siena.

L’iniziativa mira a far crescere la consapevolezza nei confronti delle tante notizie, anche contraddittorie, che Internet propone in campo medico. L’ingresso è libero. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca