Nella Lupa è festa degli opposti tra giorno e notte

Mercoledì sarà presentato il Numero Unico

Partono questa settimana i festeggiamenti per la Festa della Vittoria della contrada della Lupa. Domani sera Festa nel Rione con un tema che richiama gli opposti tra giorno e notte.

“Il tema della festa vuole richiamare il ribaltamento della nostra contrada, ha affermato il priore della Lupa Luca Petrangeli ai nostri microfoni, che da un lungo digiuno si è trovata a vincere un cappotto e poi dopo due anni un altro Palio di rincorsa. Il tema di base della Festa della Vittoria è quindi quello del “Sovvertimento”. “Facendo un confronto tra contrada e vita la festa si baserà sul giorno e sulla notte cioè sugli opposti . Ci saranno due itinerari uno con il giorno con tutte le su sfaccettature e uno con la notte fino ai due apici: il deserto da una parte e il ghiaccio dall’altra.

La prossima settimana sarà presentato il Numero Unico, “sarà un un numero unico particolare, ma i dettagli saranno svelati mercoledì”, ha affermato il Priore. Giovedì invece si svolgerà il ricevimento dello autorità e poi sabato 6 ottobre la Cena della Vittoria, al momento 1500 le persone previste, ma continua la vendita delle tessere.

I festeggiamenti della Lupa proseguiranno fino al 13 ottobre a pochi giorni dal Palio Straordinario, ma il Priore Luca Petrangeli ha affermato: ” Qualcosa si sovrappone con i nostri festeggiamenti, ma noi in questo momento siamo concentrati sulla vittoria di Agosto, poi da domenica penseremo al Palio Straordinario”.

 

Veronica Costa

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due