Nomina di Severi: “Non sono accettabili ingerenze esterne”

La Direzione dell’Azienda ospedaliera ribatte alle accuse di “Non una di meno” sulla nomina di Severi a direttore di Ostetricia e Ginecologia

In riferimento alle dichiarazioni dell’associazione “Non una di meno – Siena” (LEGGI Nonunadimeno: “E’ preoccupante la nomina dell’obiettore Severi”) sulla nomina del professor Filiberto Maria Severi a direttore ff dell’Uoc Ostetricia e Ginecologia dell’Aou Senese, la Direzione Aziendale precisa che non sono accettabili ingerenze esterne nelle nomine che vengono effettuate all’interno del policlinco Santa Maria alle Scotte.

La scelta dei professionisti, effettuata a seguito di specifica selezione, non può prevedere ingerenze, a prescindere dalla libertà di opinione e di espressione del mondo associazionistico, politico e sociale.

Inoltre, a norma di legge, nessuna selezione apicale può prevedere il vincolo della non obiezione di coscienza, che peraltro può essere effettuata in qualsiasi momento nel percorso di carriera di un medico ginecologo.

Si precisa inoltre che il professor Severi è un professionista serio, competente e noto a livello nazionale e internazionale per le sue attività di ricerca, didattica e assistenza nel settore materno-fetale. Ribadiamo infine, come già fatto nel recente passato, che nel nostro ospedale è garantita la tutela della salute delle donne ed è pienamente rispettata la normativa vigente in tema di interruzione volontaria di gravidanza, che non è mai stata disattesa.

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau