Nomine Fondazione Mps, Impegno Civico Siena: “Marco Sartini era la persona giusta”

"Abbiamo stima e rispetto nella persona di Alessandro Manganelli, tuttavia non possono essere addebitate al nostro gruppo consiliare nomine su cui non siamo stati coinvolti"

Il Gruppo Consiliare Impegno Civico Siena interviene sulle Nomine in Fondazione MPS. La nota dei consiglieri Tommaso Bartalini, Federico Minghi, Carlo Marsiglietti e Marco Falorni.

“In merito alle ultime nomine effettuate dal Sindaco De Mossi per la deputazione della Fondazione MPS, teniamo a precisare che nessuno dei nomi è espressione del gruppo consiliare Impegno civico Siena. Il Sindaco ha la libertà di nominare chiunque reputi più giusto per andare a ricoprire il delicato compito nella deputazione della FMPS, così come per quanto riguarda tutte le altre nomine effettuate. Nel merito abbiamo stima e rispetto nella persona di Alessandro Manganelli, tuttavia non possono essere addebitate al nostro gruppo consiliare nomine su cui non siamo stati coinvolti. Il nome che avevamo proposto, come gruppo consiliare, era quello di Marco Sartini, vice presidente del consorzio degli esercenti di cerchiaia e candidato nel 2018 nella lista civica Voltiamo Pagina. Ribadiamo che Marco Sartini era, a nostro giudizio, la persona giusta per ricoprire il ruolo nella deputazione della FMPS ma non in una logica di spartizione politica, quanto più nel merito. Proprio perché non siamo interessati a mettere la bandierina sulle nomine ci teniamo a sottolineare, infine, che il nome da noi proposto riguardava esclusivamente la deputazione della FMPS e non siamo interessati ad eventuali altri ruoli di lottizzazione politica che non possono e non devono essere a noi attribuiti”.