Nuova innovazione ai check-point di ingresso all’ospedale le Scotte: attivati i termoscanner

Si tratta di due telecamere che misurano la temperatura corporea delle persone in maniera rapida e istantanea

Attivi, al policlinico Santa Maria alle Scotte, i termoscanner per la misurazione della temperatura corporea all’interno dei check-point di accesso all’ospedale. L’innovativa strumentazione è stata posizionata all’ingresso principale di Viale Bracci e in prossimità della discharge room, nell’area dell’ex pronto soccorso. In particolare, si tratta di due telecamere che misurano la temperatura corporea delle persone in maniera rapida e istantanea, nel rispetto della privacy e della distanza di sicurezza raccomandata nell’ambito dell’emergenza nazionale Covid-19.

“È un’innovazione importante che permette agli operatori sanitari che presidiano gli ingressi del nostro ospedale di lavorare in maggiore sicurezza – spiega l’architetto Filippo Terzaghi, direttore del Dipartimento Tecnico dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese -. La telecamera può riprendere contemporaneamente più utenti che si recano all’ospedale e, solo nel caso in cui venga rilevata una temperatura corporea che supera i limiti di guardia, scattano i controlli manuali con i termometri. Così facendo – conclude Terzaghi -, si evitano code e assembramenti all’ingresso, preservando i nostri operatori da continui contatti con l’utenza per la misurazione della temperatura con dispositivi di prossimità, quali i termometri e garantendo un vantaggio in termini di tempo e sicurezza ai cittadini”.

Lusini Gas
Estra
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc