Onda in lutto: è morto Maurizio Bagnoli

Maurizio Bagnoli scomparso dopo una lunga malattia

Onda in lutto per la scomparsa di Maurizio Bagnoli, maggiorente della contrada. Se ne è andato dopo una lunghissima e devastante malattia, quella terribile Sla che lo aveva reso per anni spettatore della vita. Lui che amava la vita, la sua famiglia e la contrada oltre ogni altra cosa.

Persona amabile ed elegante, un vero signore sempre con il sorriso sulle labbra, pronto alla battuta anche quando ormai la voce non c’era più, lascia un vuoto profondo nella famiglia, la moglie, la figlia, il genero e l’amatissimo nipotino, luce dei suoi occhi.

Maurizio aveva 77 anni, gli ultimi sei li ha trascorsi lottando contro una malattia devastante come quella che lo aveva colpito improvvisamente. In contrada era stato giovane allievo mangino, poi presidente della società e vicario. Per tanti anni aveva lavorato al Monte dei Paschi, come direttore di sala in sede centrale, poi era passato a Fideuram dove era stato uno dei più importanti promotori.

A Siena lo conoscevano tutti e per tutti era un caro amico. Nella malattia ha mostrato una forza non comune, lottando fino allo stremo delle forze.

I funerali saranno celebrati domani, 16 giugno, alle ore 16, nell’oratorio della contrada dell’Onda dove sarà trasferito in mattinata.

 

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due